valla/*PLUGIN youtube*/ /*.ytcplayer-wrapper { display: none; }*/ /*error first large video anteprima*/ .ytctitle{ color: #6D6C6C; text-align: center; font-size: 16px; margin: 5px 0 0 0; word-wrap: break-word; } .ytclink{ color: #6D6C6C; text-decoration: none;} .ytclink:visited{ color: #6D6C6C; text-decoration: none;} .ytc-youtubelink a { color: #6D6C6C; font-size: 19px; text-decoration: none; } .ytc-paginationlink{ color: #6D6C6C; font-size: 20px; }
norm:155
menu:93
ani:55
widght:80%
width ani:
style page:page-style5
elem page:0

NUOVO EFFETTO RUGGINE

Affiancate alle applicazioni che conferiscono l’aspetto cromo, New Fantachrome™ ha sviluppato numerosi altri effetti speciali: camaleonte, cracked, antico, gel, Ice, 3D…

Ora nasce una nuova soluzione per motivi decorativi veramente unici: l’effetto ruggine.

Si può applicare su qualsiasi materiale (cemento, plastica, legno, ferro, vetroresina, gesso, ecc.) per creare un’impressione di vissuto e aggiungere un tono cromatico di sicuro effetto che spezza l’omogeneità della decorazione con un tocco soffuso e caldo.

È un procedimento che può essere usato soprattutto nell’arredamento: su mobili, pareti decorate, dove può anche essere inserito all’interno di una fantasia ornamentale, ma ci possono essere anche altre applicazioni, come su modellini o stoviglie, fodere di libri, statuette, per creare un’impressione di invecchiamento.

Il procedimento è estremamente semplice: dopo l’applicazione di un fondo adeguato al materiale di supporto si procede con una vernice speciale rame o ruggine a cui si dà un ossidante. Quando è avvenuta la reazione desiderata si copre con un protettivo specifico per esterni o per interni, a seconda dell’uso a cui è destinato il supporto.

Sicuramente una possibilità in più per arredatori, architetti e artisti che potranno così proporre nuove soluzioni decorative di grande effetto.